Marchesi di Barolo - Grignolino Piemonte 2019 doc

Dettagli

Descrizione

Il Grignolino firmato dalla cantina Marchesi di Barolo è un vero e proprio manifesto di ciò che questo vitigno autoctono piemontese è in grado di offrire nel bicchiere. Un’etichetta che si trova a suo agio in cucina con diverse tipologie d’ingredienti e preparazioni. Le uve destinate alla produzione di questo vino provengono da colline caratterizzate da terreni calcareo marnosi, di medio impasto, in cui prevalgono le frazioni fini, cioè limo, argille finissime e sabbie quarzose mescolate ad arenaria, in grado di apportare un’immediata espressione del bouquet. Dopo la diraspatura dei grappoli, gli acini vengono pressati sofficemente e il mosto fermenta a temperatura controllata in contenitori d’acciaio. La macerazione dura alcuni giorni, esaltando così il gusto fruttato che si ritrova poi durante l’analisi olfattiva. L’affinamento si protrae per vari mesi in acciaio. Il colore, tipico del vitigno, si presenta rosso rubino scarico con sfumature aranciate. Il profumo è fresco, vivace, con netto sentore di pepe bianco, genziana e spezie delicate. Il sapore è asciutto, gradevolmente acidulo, vivo, lievemente tannico, con caratteristico retrogusto di mandorla. GRADO ALCOLICO: 13 % vol. TEMPERATURA DI SERVIZIO: 16°-18°C CALICE CONSIGLIATO: calice con apertura media ABBINAMENTI GASTRONOMICI: ottimo con primi saporiti, minestre di legumi, carni bianche, pesce molto sapido, affettati e salumi.

gr

Descrizione

Il Grignolino firmato dalla cantina Marchesi di Barolo è un vero e proprio manifesto di ciò che questo vitigno autoctono piemontese è in grado di offrire nel bicchiere. Un’etichetta che si trova a suo agio in cucina con diverse tipologie d’ingredienti e preparazioni. Le uve destinate alla produzione di questo vino provengono da colline caratterizzate da terreni calcareo marnosi, di medio impasto, in cui prevalgono le frazioni fini, cioè limo, argille finissime e sabbie quarzose mescolate ad arenaria, in grado di apportare un’immediata espressione del bouquet. Dopo la diraspatura dei grappoli, gli acini vengono pressati sofficemente e il mosto fermenta a temperatura controllata in contenitori d’acciaio. La macerazione dura alcuni giorni, esaltando così il gusto fruttato che si ritrova poi durante l’analisi olfattiva. L’affinamento si protrae per vari mesi in acciaio. Il colore, tipico del vitigno, si presenta rosso rubino scarico con sfumature aranciate. Il profumo è fresco, vivace, con netto sentore di pepe bianco, genziana e spezie delicate. Il sapore è asciutto, gradevolmente acidulo, vivo, lievemente tannico, con caratteristico retrogusto di mandorla. GRADO ALCOLICO: 13 % vol. TEMPERATURA DI SERVIZIO: 16°-18°C CALICE CONSIGLIATO: calice con apertura media ABBINAMENTI GASTRONOMICI: ottimo con primi saporiti, minestre di legumi, carni bianche, pesce molto sapido, affettati e salumi.

8,90

10,86 € IVA inclusa